NEWS

ROVELLASCA (CO) - SS. PIETRO E PAOLO

Sono iniziati i lavori di revisione generale dell’organo II/P/22 della Chiesa dei SS.Pietro e Paolo di Rovellasca; è l’opera n. 676 della nostra Casa organaria, realizzato nell’anno 1956.

Posizionato in abside, ha la consolle separata dal corpo canne. le trasmissioni sono elettro-pneumatiche con somieri a membrane.

Si prevede di concludere i lavori entro fine luglio 2019.

VOLTERRA (PI) - CATTEDRALE

Sono iniziati i lavori di revisione generale dell’organo II/P/20 della Cattedrale di Volterra; è l’opera n. 159 della ditta Tamburini di Crema che lo realizzò nel 1934.

Ubicato in cassa lignea soprastante il coro dietro l’altare maggiore, presenta un prospetto tripartito di canne in lega di zinco. La consolle, posizionata ai piedi dell’altare, ha due tastiere di 61 tasti e una pedaliera di 32 note.
L’organo adotta un sistema trasmissivo misto elettrico, pneumatico e meccanico tipico della produzione Tamburini di quegli anni.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta, il Duomo di Volterra, fu costruita intorno al 1120 ed è un meraviglioso esempio di romanico pisano; attualmente è oggetto di un restauro complessivo che terminerà quest’anno in occasione dei 900 anni dalla dedicazione.

GIUBIASCO (Switzerland) - S. MARIA ASSUNTA

JOHANN SEBASTIAN BACH – Complete Organ Works vol.5 (2 CD)

Una nuova e pregevole incisione del M. Enrico VICCARDI all’organo Mascioni II/P/22 op.1182 – anno 2008 della Chiesa di Santa Maria Assunta a Giubiasco (Svizzera).

CASTELLO di PIEVEFAVERA (MC) - S. MARIA ASSUNTA

Sono in corso i lavori di rimontaggio e intonazione dell’organo Ferdinando Fedeli 1819, recentemente restaurato presso il nostro laboratorio, della chiesa di S. Maria Assunta di Caldarola (MC).
L’organo, originale di scuola marchigiana, conserva ancora intatta sia la struttura trasmissiva che il materiale fonico e, dopo un accurato restauro, verrà ora restituito all’originario splendore.

La chiesa è situata sulla sommità del suggestivo Castello di Pievefavera, struttura difensiva risalente al XIII secolo che conserva quasi intatta la struttura muraria con tre cortine e quattro torri. Il muro di prospetto e la contro-facciata della chiesa, dove era situato lo strumento, verranno sottoposti a consolidamento strutturale in seguito a cedimenti dovuti all’ultimo terremoto.

PINEROLO (TO) - SANTUARIO SACRO CUORE - P.OBLATI

E’ in costruzione il nuovo organo per la chiesa del Sacro Cuore di Pinerolo (TO).

Si tratta di uno strumento sinfonico a tre manuali dotato di 48 registri che unitamente ad un acustica perfetta consentirà di apprezzare appieno le interpretazioni che gli artisti vorranno offrire.

OXFORD (UK) - SJE ARTS - OXFORD UNIVERSITY

Siamo orgogliosi di annunciare un eccitante progetto per la realizzazione di un nuovo organo per la chiesa/concert hall St.John the Evangelist parte dell’Università di Oxford (UK).
Si tratta di uno strumento a due manuali a trasmissione meccanica, è in corso la raccolta fondi per sostenere il progetto.

La chiesa è dotata di un’acustica finissima che esalterà le sonorità dell strumento.

ROVERETO (TN) - S. MARIA DEL CARMELO

Si sono conclusi i lavori di restauro dell’organo della Chiesa di S. Maria del Carmelo a Rovereto (TN); costruito da Vincenzo Mascioni nel 1928 quale opera n. 405.

Ubicato in cantoria, sopra l’ingresso principale, è composto da 26 registri con la consolle rivolta verso l’altare dotata di due tastiere di 58 note e pedaliera di 30 note.

La trasmissione pneumatica è tornata in piena efficienza permettendo di godere di sonorità ricche e pastose.

ARTORE (Bellinzona) - S.SEBASTIANO

Presso il nostro laboratorio sono in corso i lavori di restauro dell’organo sito nella Chiesa parrocchiale di S. Sebastiano di Artore-Bellinzona (Svizzera).

Dalle ricerche storiche effettuate risulta che l’organaro Gaspare Chiesa, originario di Lodi, sia l’autore dello strumento. Sul frontalino dell’originaria tastiera, conservato appeso sul fianco sinistro della cassa dell’organo, si legge la scritta “Gaspare Chiesa fece l’anno 1822”.

CASTELLO CABIAGLIO (Varese) - SANT'APPIANO

Si sono conclusi i lavori di restauro del Girolamo Carrera 1834-35 della chiesa parrocchiale di Castello Cabiaglio. Lo strumento è stato riportato alla disposizione originale con la ricostruzione della tastiera scavezza e della pedaliera su misure Carrera. Dal punto di vista fonico lo stato di conservazione risulta sorprendente, così come alta è la qualità costruttiva dei somieri.

In allegato alcune foto del restauro del somiere maestro.

BRESCIA - DUOMO VECCHIO

Sono in corso le opere di restauro dell’organo Serassi del 1826 che incorpora materiale fonico riconducibile a Gian Giacomo Antegnati del 1536.

BASELGA DEL BONDONE (Trento) - PIEVE DI S. MARIA

Si sono conclusi i lavori di restauro del piccolo ma caratteristico organo Mascioni op. 461 della pieve di S. Maria Assunta di Baselga del Bondone, frazione di Trento.

Lo strumento, integralmente a trasmissione pneumatico tubolare, è stato costruito da Vincenzo Mascioni nel 1933 e presenta una composizione fonica di 6 registri reali disposti per semitoni su due corpi ai lati della consolle in cantoria. Sono state ricostruite tutte le componenti pneumatiche usurate ed è stata restaurata la consolle con la riplaccatura integrale di tastiera e pedaliera. Dono seguiti la regolazione della pneumatica, la verifica dell’intonazione e la riaccordatura finale.

RONCEGNO (Trento) - CHIESA SS. PIETRO E PAOLO

Sono stati ultimati i lavori di restauro dell’organo “F.lli Pugina 1931” della parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo a Roncegno(Trento) in Valsugana.

Lo strumento, racchiuso in una monumentale cassa lignea riccamente decorata, è composto da 18 registri suddivisi su due tastiere di 61 note e pedaliera, concavo-radiale, di 32 note. La registrazione è realizzata con placchette a bilico mentre la trasmissione è di tipo pneumatico-tubolare con consolle internata nel basamento dell’organo. Sono state restaurate le trasmissioni pneumatiche in tutte le componenti usurate, la registrazione della consolle e la placcatura delle tastiere; una volta pulito e revisionato tutto il materiale fonico, il lavoro è stato concluso con la verifica dell’intonazione  e l’accordatura finale.

Oltre alle opere di restauro dell’organo è stata accuratamente restaurato l’apparato decorativo della cassa lignea e di tutta la cantoria.

FIRENZE - DUOMO

Il grande organo Mascioni del Duomo di Firenze, a oltre 20 anni dall’ultimo importante intervento, si arricchisce nuovamente andando ad ampliare la già considerevole dotazione.

Si sono conclusi i lavori per una revisione generale di consolle e organi, la realizzazione di una nuova monumentale consolle a 5 tastiere e di un nuovo organo Eco/Corale a due manuali.

Molteplici possibilità, attentamente progettate, consentono l’uso simultaneo dello strumento da parte di più organisti che saranno in grado di “dividersi” i sei corpi d’organo del Duomo.

Questo è sicuramente lo strumento più “complesso” del panorama nazionale e forse europeo con le sue quattro consolle e sei corpi d’organo.

LUGANO (Svizzera) - CATTEDRALE S.LORENZO

Sono terminati lavori di restauro/ricostruzione dell’organo Mascioni del 1910.
Modificato negli anni ’50 dalla ditta Khun.

Un intervento unico nel suo genere con la ricostruzione delle trasmissioni pneumatiche e della consolle secondo lo schema originario: a tal scopo sono stati ricostruiti oltre 2 km. di tubazioni in piombo per le trasmissioni, i centralini di rinnovo pneumatici ma soprattutto l’originaria consolle a due manuali.

L’esperienza nella costante manutenzione e restauro di strumenti a trasmissione pneumatica ci ha consentito di intraprendere questa complessa opera di restauro.

Di seguito l’elenco dei restauri integrali effettuati dalla nostra casa organaria su strumenti a trasmissione pneumatica.

Facebook

1 week ago

Mascioni Organs

PARIS - CNSM: We are proud to announce new 3 manual organ for the Conservatoire National Supérieur de Musique. A short trip to Paris for an important meeting with the organ's teachers and some students to define all the construction details. The organ will be installed in July 2020.

PARIGI - CNSM: Un nuovo organo a 3 manuali per il Conservatoire National Supérieur de Musique a Parigi. Un breve viaggio per un incontro con i docenti d'organo e alcuni studenti per definire i dettagli realizzativi. Lo strumento sarà installato a luglio 2020.
... See MoreSee Less

View on Facebook

2 weeks ago

Mascioni Organs

MALTA: Short trip to Malta to sign up a couple of contracts about two Organs to be restored. Nearly vacation time but... not yet really.

MALTA: Un breve viaggio per firmare dei contratti di restauro. Viene voglia di ferie ma non è ancora tempo...
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Mascioni Organs

PIPE SHOP: It is summer and hot but temperatures will go higher next week as tin and lead ingots are ready to be casted at 300°C for the pipes of our next new organ ....

LABORATORIO CANNE: E' arrivata l'estate e fa caldo ma le temperature saliranno ancora la prossima settimana dato che i lingotti di stagno e piombo sono pronti per la fusione e la gettata a 300°C per le canne del prossimo nuovo strumento ....
... See MoreSee Less

View on Facebook
ARCHIVIO DOCUMENTI
Italiano