NEWS

GRADO (GO)
Basilica patriarcale di Sant’Eufemia – Duomo di Grado 
Abbiamo terminato i lavori di manutenzione straordinaria all’organo della stupenda Basilica paleocristiana del VI secolo: un “V. Mascioni” opus 683 costruito nel 1953; lo strumento, costituito da 20 registri suddivisi su 2 manuali e pedaliera, è interamente contenuto in una cassa espressiva in testa alla navata laterale destra.
   
POMAROLO (TN)

Restauro dell’organo Damiano Damiani 1838

Si tratta probabilmente dell’ultimo strumento realizzato da questo Frate Cappuccino allievo dei Serassi. L’organo è ad un manuale con una tastiera scavezza di 50 note Do-fa.
Lo strumento è stato smontato nei giorni antecedenti il fermo a causa del Coronavirus ed è ora in restauro presso il nostro laboratorio.​

   
FATIMA (Portogallo) - SANTUARIO

Una preview di presentazione del primo CD registrato sull’organo del Santuario di Fatima. Un ringraziamento a Wayne Marshall che ha suonato lo strumento e a Jake Purches che ha realizzato il video e la registrazione. Il CD sarà disponibile a breve.

PINEROLO - TO

Oggi pubblichiamo un video sul nuovo strumento per il Santuario del Sacro Cuore di Pinerolo. Ringraziamo la Cappellin Foundation ed in particolare il Dott. Cappellin per la stima e fiducia che ha riposto nel nostro lavoro.

MARSAXLOKK - MALTA

Restauro dell’organo Werner Bosch 1954
In questi giorni stiamo revisionando l’organo Werner Bosch 1954 della chiesa parrocchiale di Masrsaxlokk a Malta.
Lo strumento è collocato in cantoria addossato alla controfacciata della chiesa.
Si tratta di un organo a trasmissione elettropneumatica a due manuali con somieri a pistoni.

SONVICO - LUGANO (TICINO)

Restauro dell’organo Minoli 1854
Sono iniziati con lo smontaggio, i lavori di restauro di questo strumento collocato in una cella muraria in cantoria. Il Minoli, nella costruzione dello strumento ha utilizzato materiale settecentesco (probabilmente somiere e parte della fonica) che sarà integrato con la ricostruzione dei registri ad ancia, sostituiti in tempi più recenti.

TORINO - BASILICA DI S.GIULIA

Sono iniziati i lavori di restauro del “Carlo Vegezzi Bossi” del 1901 della Basilica di S.Giulia Torino.

Si tratta di uno strumento a trasmissione di tipo “pneumatico-tubolare” con somieri “a pistoni”, dotato di una consolle a due tastiere di 58 note e pedaliera di 27 pedali per un complesso di 26 registri reali.

PINEROLO (TO) - SANTUARIO SACRO CUORE - P.OBLATI

Si sono da poco conclusi i lavori di costruzione del nuovo organo per la chiesa del Sacro Cuore di Pinerolo (TO).

Si tratta di uno strumento sinfonico a tre manuali dotato di 48 registri che sarà inaugurato con un concerto la sera del 12 dicembre.

VIAREGGIO - BASILICA DI S.ANTONIO

Sono in corso i lavori di restauro del Mascioni op.599 del 1944 originariamente progettato per il Duomo di Sacile e successivamente installato a Viareggio. Si tratta di uno strumento importante a tre manuali e 51 registri.

Nell’aprile del 1948 Padre Orlando Santini e il fratello Alessandro, conventuali di S.Antonio a Viareggio, venuti a conoscenza che l’organo inizialmente destinato a Sacile era in vendita scrissero a Vincenzo Mascioni chiedendo quali fossero gli ingombri dello strumento per poter predisporre una cella muraria adeguata al suo contenimento nella nuova chiesa in costruzione a Viareggio dopo la distruzione della vecchia a causa di un bombardamento nel 1944.
Alla fine del 1951 l’installazione dell’organo fu ultimata e lo strumento, fortemente voluto da P. Alessandro Santini venne collaudato da quest’ultimo con grande soddisfazione di tutta la R.R. Comunità.

SYROS (GRECIA) - CATTEDRALE CATTOLICA

Un Zeno Fedeli del 1888 è conservato della piccola Cattedrale di Syros, un isola delle Cicladi in Grecia. Abbiamo effettuato un restauro in loco senza trasportare lo strumento in laboratorio data la complessità nel raggiungere l’isola ma soprattutto nel raggiungere la chiesa nelle caratteristiche viuzze pedonali sulla cima di una collina.

E’ stata un’esperienza unica grazie alla bellezza del luogo e all’accoglienza calorosa. Il concerto inaugurale si terrà in primavera. A Syros è presente l’unico Festival organistico greco:ANO Syros Organ Festival

SAN MICHELE DI PIAVE (TV) - PARROCCHIALE

Si sono conclusi i lavori di restauro dell’organo II/P/11 della Chiesa Parrocchiale di S.Michele di Piave /TV); è l’opera n. 391 della nostra Casa organaria, realizzato nell’anno 1927.

Posizionato in cantoria sopra l’ingresso della chiesa, ha la consolle separata dal corpo canne. le trasmissioni sono pneumatiche.

ROVELLASCA (CO) - SS. PIETRO E PAOLO

Si sono conclusi i lavori di revisione generale dell’organo II/P/22 della Chiesa dei SS.Pietro e Paolo di Rovellasca; è l’opera n. 676 della nostra Casa organaria, realizzato nell’anno 1956.

Posizionato in abside, ha la consolle separata dal corpo canne. le trasmissioni sono elettro-pneumatiche con somieri a membrane.

Il concerto inaugurale è previsto per Venerdì 13 settembre alle ore 21 – M°Enrico Viccardi.

VOLTERRA (PI) - CATTEDRALE

Si sono conclusi i lavori di revisione generale dell’organo II/P/20 della Cattedrale di Volterra; è l’opera n. 159 della ditta Tamburini di Crema che lo realizzò nel 1934.

Ubicato in cassa lignea soprastante il coro dietro l’altare maggiore, presenta un prospetto tripartito di canne in lega di zinco. La consolle, posizionata ai piedi dell’altare, ha due tastiere di 61 tasti e una pedaliera di 32 note.
L’organo adotta un sistema trasmissivo misto elettrico, pneumatico e meccanico tipico della produzione Tamburini di quegli anni.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta, il Duomo di Volterra, fu costruita intorno al 1120 ed è un meraviglioso esempio di romanico pisano; attualmente è oggetto di un restauro complessivo che terminerà quest’anno in occasione dei 900 anni dalla dedicazione.

Il concerto di inaugurazione a fine lavori è previsto per Venerdì 27 Settembre – M°Alessio Corti

GIUBIASCO (Switzerland) - S. MARIA ASSUNTA

JOHANN SEBASTIAN BACH – Complete Organ Works vol.5 (2 CD)

Una nuova e pregevole incisione del M. Enrico VICCARDI all’organo Mascioni II/P/22 op.1182 – anno 2008 della Chiesa di Santa Maria Assunta a Giubiasco (Svizzera).

CASTELLO di PIEVEFAVERA (MC) - S. MARIA ASSUNTA

Sono in corso i lavori di rimontaggio e intonazione dell’organo Ferdinando Fedeli 1819, recentemente restaurato presso il nostro laboratorio, della chiesa di S. Maria Assunta di Caldarola (MC).
L’organo, originale di scuola marchigiana, conserva ancora intatta sia la struttura trasmissiva che il materiale fonico e, dopo un accurato restauro, verrà ora restituito all’originario splendore.

La chiesa è situata sulla sommità del suggestivo Castello di Pievefavera, struttura difensiva risalente al XIII secolo che conserva quasi intatta la struttura muraria con tre cortine e quattro torri. Il muro di prospetto e la contro-facciata della chiesa, dove era situato lo strumento, verranno sottoposti a consolidamento strutturale in seguito a cedimenti dovuti all’ultimo terremoto.

OXFORD (UK) - SJE ARTS - OXFORD UNIVERSITY

Siamo orgogliosi di annunciare un eccitante progetto per la realizzazione di un nuovo organo per la chiesa/concert hall St.John the Evangelist parte dell’Università di Oxford (UK).
Si tratta di uno strumento a due manuali a trasmissione meccanica, è in corso la raccolta fondi per sostenere il progetto.

La chiesa è dotata di un’acustica finissima che esalterà le sonorità dell strumento.

ROVERETO (TN) - S. MARIA DEL CARMELO

Si sono conclusi i lavori di restauro dell’organo della Chiesa di S. Maria del Carmelo a Rovereto (TN); costruito da Vincenzo Mascioni nel 1928 quale opera n. 405.

Ubicato in cantoria, sopra l’ingresso principale, è composto da 26 registri con la consolle rivolta verso l’altare dotata di due tastiere di 58 note e pedaliera di 30 note.

La trasmissione pneumatica è tornata in piena efficienza permettendo di godere di sonorità ricche e pastose.

ARTORE (Bellinzona) - S.SEBASTIANO

Presso il nostro laboratorio sono in corso i lavori di restauro dell’organo sito nella Chiesa parrocchiale di S. Sebastiano di Artore-Bellinzona (Svizzera).

Dalle ricerche storiche effettuate risulta che l’organaro Gaspare Chiesa, originario di Lodi, sia l’autore dello strumento. Sul frontalino dell’originaria tastiera, conservato appeso sul fianco sinistro della cassa dell’organo, si legge la scritta “Gaspare Chiesa fece l’anno 1822”.

Facebook

6 days ago

Mascioni Organs

GRADO (GO) - Basilica patriarcale di Sant'Eufemia

Abbiamo terminato i lavori di manutenzione straordinaria all'organo della stupenda Basilica paleocristiana del VI secolo: un "V. Mascioni" opus 683 costruito nel 1953; lo strumento, costituito da 20 registri suddivisi su 2 manuali e pedaliera, è interamente contenuto in una cassa espressiva in testa alla navata laterale destra.
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 week ago

Mascioni Organs

GUASTALLA (RE) - Basilica dei Santi Pietro e Paolo

Dopo il restauro dell'organo "Giuseppe II Serassi" del Duomo di Guastalla, siamo tornati al lavoro nella splendida cornice della PIeve romanica del X secolo; stiamo effettuando un restauro conservativo in loco all'organo "Giacomo Serassi 1867" op. 689, uno degli ultimi strumenti della prestigiosa casa organaria bergamasca.
Per effettuare la sostituzione di alcune molle rotte dei ventilabrini, disposti sopra la segreta, è stata utilizzata una tecnica d'ispezione mediante sonda endoscopica che ha permesso di individuare ed intervenire ove necessario.
E' attualmente in corso la fase di intonazione dello strumento.
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 weeks ago

Mascioni Organs

Mascioni Live 3 - Puntata 18.6.2020
Il tema di questa puntata è quanto mai attuale e lo affronteremo accompagnati da due ospiti d'eccezione: il M° Andrea MACINANTI - docente d'organo al Conservatorio "G.Battista Martini" di Bologna e il M° Simone VEBBER - docente di organo al Conservatorio "G.Donizetti" di Bergamo.
Non ci limiteremo ad esprimere e condividere pareri personali, ma approfondiremo l'argomento anche dal punto di vista tecnico grazie al supporto di un terzo ospite: Roberto CHINELLATO - tecnico fonico specializzato nella presa audio e masterizzazione di musica classica per organi ed ensemble strumentali, profondo conoscitore delle dinamiche del suono e della tecnologia che in taluni casi lo accompagna.
... See MoreSee Less

View on Facebook
ARCHIVIO DOCUMENTI
Italiano